Il Territorio
Cala Gonone e le sue spiagge
Cala Gonone paese

Il golfo e le spiagge

La presenza del porto turistico rende Cala Gonone punto di partenza privilegiato per le mini crociere nel Golfo di Orosei. Sono raggiungibili le famose Grotte del Bue Marino, porta d’accesso al sistema di grotte più lungo in Italia, dove fino agli anni ’80 era possibile avvistare gli ultimi esemplari di foca monaca. Nello stesso itinerario inoltre le bellissime spiagge di Cala Fuili, Cala Luna, Cala Mariolu, Cala Goloritzè e altre, tra le più note in Sardegna.

Cosa vedere a Cala Gonone

Fare un tuffo nel passato al Parco Museo S’Abba Frisca
Fare il bagno nella spiaggia di Cala Luna
Visita Guidata Alla Grotta Del Bue Marino
Tuffarsi nelle splendide acque di Cala Fuili
Visitare l’Acquario di Cala Gonone

Fare la minicrociera nel golfo di Orosei

Passeggiare lungo la “Panoramica”

Fare la visita al nuraghe di Cala Gonone, il Nuraghe Mannu

Cala Luna

Cala Luna è considerata una delle spiagge più belle della Sardegna, poco più a sud di Cala Gonone e della Grotta del Bue Marino, è circondata da alte falesie calcaree. La spiaggia di sabbia finissima è delimitata a sud da “Punta Lastroni”, al confine con il territorio di Baunei e a nord dai suggestivi grottoni che si affacciano sul bagnasciuga. E’ possibile raggiungere Cala Luna con i traghetti o con i gommoni che partono dal porto di Cala Gonone oppure percorrendo il sentiero che parte dalla spiaggia di Cala Fuili, della durata di h1:30 (ma si consiglia di contattare delle guide esperte). La spiaggia è stata inoltre set di famosi film.

La Grotta Del Bue Marino

La Grotta del Bue Marino si trova tra la spiaggia di Cala Fuili e quella di Cala Luna, poco distante dal paese di Cala Gonone. Il suo nome tradotto dal sardo era l’appellativo che davano i caprari di Dorgali alla foca monaca che fino agli anni ’50 dello scorso secolo popolava la costa. La visita guidata alla Grotta Del Bue Marino inizia con i graffiti rappresentanti figure umane. Attraversando un lungo tratto della grotta si conclude nella Spiaggia Delle Foche chiamata così perchè li gli ultimi esemplari di foca monaca partorivano i cuccioli. Anche per raggiungere La Grotta Del Bue Marino è necessario imbarcarsi al Porto di Cala Gonone o percorrere il trekking che da Cala Fuili porta a Cala Luna. Il prezzo del biglietto della Grotta del Bue Marino è di € 10,00 + 5 per il trasporto in barca dal porto.

Cala Gonone

Oltre alla visita al Parco Museo S’Abba Frisca son tante le cosa vedere a Cala Gonone. Il paese, situato centro del Golfo di Orosei, dista dal Parco Museo S’Abba Frisca appena 4 Km. Cala Gonone è luogo di riferimento per chiunque voglia visitare le spiagge più belle del Mediterraneo ed esplorare l’entroterra perché ricco di siti archeologici e naturalistici di grande interesse. Circondata dalle montagne calcaree e dalle foreste di leccio che formano un anfiteatro naturale di straordinaria bellezza, rappresenta il punto d’incontro tra il Supramonte e il mare. Rinomata località balneare fin dai primi decenni del novecento, è raggiungibile dal parco museo percorrendo il valico di Irghiriai ed anche da Dorgali attraversando il tunnel sul monte Bardia.

Cala Fuili

Cala Fuili dista 3 km dal paese di Cala Gonone e 9 dal Parco Museo S’Abba Frisca. Per arrivare alla spiaggia è necessario attraversare numerosi gradini che dalla strada asfaltata vi porteranno in un vero e proprio paradiso terrestre. I grossi ciottoli e le sue acque azzurre sono tra le più belle del golfo di Orosei. La spiaggia è luogo ideale per lo snorkeling e le pareti che la circondano sono meta di climbers da tutto il mondo.

Acquario di Cala Gonone

L’Acquario di Cala Gonone è stato realizzato nel 2015. Situato all’interno del paese, sopra la spiaggia di Palmasera, offre un percorso con 25 vasche che vi faranno scoprire i segreti del mare della Sardegna. Nel tour all’Acquario di Cala Gonone oltre a conoscere gli ecosistemi marini della Sardegna è possibile visitare anche una sezione tropicale. Il prezzo del biglietto dell’Acquario di Cala Gonone è di € 12,00 per gli adulti ed € 6,00 per i bambini. Ulteriore informazione nel sito ufficiale .

Acquario di Cala Gonone
Acquario di Cala Gonone

Minicrocera nel golfo con partenza da Cala Gonone

La mini crociera nel Golfo di Orosei, per la visita delle splendide spiagge, delle grotte marine e delle
falesie della costa tra Cala Gonone e Baunei, è una delle tappe obbligate nell’organizzazione di un
viaggio in Sardegna. Il porto di Cala Gonone, situato ad appena 4 Km dal Parco Museo S’Abba Frisca,
rappresenta l’imbarco privilegiato per raggiungere alcune delle spiagge più famose del Mediterraneo. Tra
queste, Cala Luna, nota per il rosa degli oleandri che fioriscono nella laguna retrostante l’arenile e per la
presenza di grottoni che si aprono direttamente sulla battigia; Cala Sisine, Cala Biriola, Cala Mariolu,
rinomata per la trasparenza delle sue acque e per il candore dei piccoli ciottoli che la compongono, Cala
Goloritzè, sovrastata da un’imponente guglia di calcare e affiancata da un grande arco naturale sul
mare. La mini crociera può essere effettuata a bordo di gommoni, sia in autonomia, sia con conducente,
oppure a bordo di piccoli traghetti. Oltre alle spiagge, è possibile sostare per un tuffo presso le Piscine di
Venere, in un tratto di costa caratterizzato da un alto fondale con colori unici. È d’obbligo infine una sosta
per la visita alle Grotte del Bue Marino in territorio di Dorgali e a quella del Fico, sulla costa di Baunei. I
periodi migliori per effettuare la mini crociera nel Golfo di Orosei sono la primavera o le prime settimane
dell’autunno. Presso la biglietteria del Parco Museo S’Abba Frisca è disponibile materiale informativo
relativo alle varie società che organizzano le escursioni nel golfo, ed è possibile ricevere informazioni
sulle tariffe e sugli orari delle crociere.

Passeggiata alla panoramica di Cala Gonone

Poco a nord dell’abitato di Cala Gonone, seguendo la strada che dal porto turistico porta al Parco Museo
S’Abba Frisca e alla spiaggia di Cala Cartoe, si trova l’imbocco per quella che viene dai Dorgalesi
chiamata “Strada Panoramica di Cala Gonone”. Si tratta di una carrareccia che può essere percorsa a piedi, a cavallo o
in bicicletta, che sovrasta le alte falesie della costa a nord del porto. Tenendo una quota costante intorno
ai 150 – 200 metri, la “Panoramica” porta ad una piazzola dalla quale si può godere di uno splendido
panorama sul golfo, dalle spiagge di Orosei fino alla punta di Capo Monte Santo. La piazzola è punto di
partenza per alcune escursioni tra le più belle di Cala Gonone lungo i versanti del monte Irveri, verso l’ovile di Sa Tintura o la spiaggia di Cala Cartoe. Lungo il percorso, impreziosito da una ricca vegetazione, si incontrano gli accessi ad
alcuni dei più noti comprensori di arrampicata sportiva della Sardegna e si sovrastano le due più ampie
grotte marine del territorio: la Grotta di Biddiriscottai e quella dei Colombi.

Nuraghe Mannu, il nuraghe di Cala Gonone

L’area archeologica di Nuraghe Mannu è sicuramente una delle più rilevanti del territorio di Dorgali e
dell’intera provincia di Nuoro. Il sito, distante dal Parco Museo S’Abba Frisca circa 10 Km, è
raggiungibile da una diramazione della strada provinciale che porta da Dorgali a Cala Gonone. La
particolarità del sito è rappresentata dalla presenza di notevoli emergenze di epoca nuragica a poca
distanza dal mare, a testimonianza della grande importanza che gli abitanti della Sardegna dell’età del
bronzo attribuivano al commercio e agli scambi col resto del Mediterraneo. Il sito è situato in un pianoro
basaltico a circa 200 metri di quota, sovrastante la splendida spiaggia di Cala Fuili, ed è composto da un
nuraghe mono torre del diametro di circa 11 metri, del quale si è conservata l’architrave e parte della
scala interna e dai resti di un vasto villaggio, caratterizzato dalla sovrapposizione di diverse tipologie
costruttive, ascrivibili a diverse epoche storiche della Sardegna. I resti di capanne nuragiche dell’età del
bronzo sono infatti affiancati da strutture più recenti di epoca romana. Nei periodi primaverile, estivo ed
autunnale, è disponibile il servizio di visita guidata. I reperti ritrovati durante gli scavi di Nuraghe Mannu
sono custoditi nel Museo Archeologico di Dorgali. Presso la biglietteria del Parco Museo S’Abba Frisca e nel centro turistico di Cala Gonone è
disponibile materiale informativo relativo al sito archeologico ed è possibile ricevere informazioni sulle
tariffe e sugli orari di apertura.

Attività ed escursioni a Cala Gonone

Vi chiedete ancora cosa fare a Cala Gonone? A poca distanza dal porto troviamo anche la Spiaggia Centrale e il Lungomare che offre una piacevole passeggiata fino al parco di Palmasera, luogo dedicato agli eventi. Cala Gonone è considerato il paradiso dell’arrampicata in Sardegna per via delle pareti a picco sul mare e alle decine di vie attrezzate. Grazie al clima mite tutto l’anno e alla presenza di numerosi operatori che offrono servizi altamente qualificati, è possibile praticare le più svariate attività sportive e all’aria aperta come dal trekking, il kayaking alle escursioni in grotta, le immersioni e le passeggiate a cavallo.

Hotel e servizi

Numerosi gli Hotel, i villaggi e i B&b nei quali soggiornare sia in alta stagione, ma anche durante il periodo invernale. Per raggiungere il Parco Museo S’Abba Frisca da Cala Gonone è possibile anche noleggiare scooter, o autovetture. Diverse compagnie offrono invece noleggio con conducente.

Dove dormire...
Vista sul mare dell'Hotel Oasi a Cala Gonone
Hotel "L'Oasi" Cala Gonone

Affacciato sulle scogliere di Cala Gonone e completamente immerso nel verde, L’Oasi Hotel offre la più bella panoramica del Golfo di Orosei, da Punta Nera a Capo Monte Santo, regalandovi panorami e risvegli unici ed un relax invidiabile. Costruito tra gli anni ’60 e ’70, con le recenti ristrutturazioni non ha perso l’anima pop che lo contraddistingue, per potervi regalare un’esperienza positivamente non convenzionale.

Per il vostro soggiorno sono a disposizione le trenta confortevoli camere dell’hotel e il Residence, soluzione perfetta per chi ama una vacanza libera e indipendente da orari.

Riservato agli ospiti dell’albergo, il ristorante propone raffinate specialità di mare e piatti tipici sardi preparati con cura secondo le nostre linee guida: qualità, tradizione e ricerca accurata delle materie prime.

I possessori di auto elettrica potranno usufruire gratuitamente della colonnina di ricarica presente nel piazzale dell’Hotel.

Indirizzo: L’Oasi Hotel – Via Garcia Lorca, Cala Gonone

Terrazza Hotel Bue
Hotel Bue Marino

Ad un passo dalla spiaggia Centrale, e dagli imbarchi per le escursioni sulle spiagge
del golfo, scopri i 5 piani di terrazze panoramiche dell’Hotel Bue Marino. Rilassati
con il suono delle onde, senti il profumo del mare e osserva il divertente
andirivieni del porticciolo risvegliandoti in una delle 31 camere, perfette per
ammirare l’alba sul Golfo di Orosei. Inizia bene la giornata con la colazione sulla
terrazza panoramica, fermati per una pausa pranzo veloce o abbandonati tra i
sapori del menu alla carta e i colori unici del tramonto per una cena speciale al
Ristorante Bue Marino, sull’attico panoramico. Dopo una giornata intensa di mare
e sole raggiungici ogni giorno all’Aperitivo per degustare i nostri signature
cocktails mentre ci occupiamo del tuo relax, oppure rigenerati tra le bollicine della
Jacuzzi panoramica sulla Sky Terrace al quinto piano, per uno sguardo a 360 gradi
sul borgo.
BUE MARINO HOTEL • RESTAURANT • COCKTAIL BAR __ FRONTE PORTICCIOLO CALA GONONE

Torna in alto